20 anni di NIC!

DSC 38401

Fraternità "Speranza", Envie (CN)

Sabato, 2 ottobre 2021

Finalmente, dopo una lunga attesa, dopo tante preghiere, e dopo tanto lavoro, Il NIGHT IN CHRIST è tornato ad aprire le porte della fraternità speranza di Envie per accogliere i ragazzi e le ragazze delle fraternità vicine a Saluzzo che hanno potuto così vivere insieme il programma della serata.

Era ormai dal primo lockdown del 2020 infatti che il night in Christ, così come tante altre iniziative della Comunità, erano state organizzate via social.

E proprio la possibilità di potersi ritrovare dal vero, incrociando gli sguardi, coinvolgendosi a 360 gradi tra la gente, con canti danze e preghiere, proprio come la comunità desidera, e proprio com'è l'essenza del Night in Christ, è stata una forza dirompente che ha toccato il cuore di tutti.

Dopo il benvenuto di Roberta accolto euforicamente da tutta la sala, Don Andrea ci ha ricordato come è nato il Night in Christ, come Madre Elvira ha accolto con lungimiranza il “si” fiducioso dei primi ragazzi, che hanno messo in gioco idee, talenti, tempo, fatiche e gioie, e sia poi nato un momento così importante e distintivo per la comunità stessa e per tantissimi giovani.

Ragazzi e ragazze che vogliono e desiderano sperimentare la bellezza della presenza viva di Gesù presente in mezzo a tutti e soprattutto nell'adorazione eucaristica vissuta tutti insieme.

16336944514062L'accoglienza e l'inizio della serata animata da testimonianze dei partecipanti, dai contributi video giunti via social, da canzoni e balli partecipati attivamente dai presenti, ed anche dai partecipanti via etere; insomma una preparazione scoppiettante e coinvolgente, tutto per predisporre il cuore all'arrivo del protagonista della serata.

Ed è proprio lì che il cuore ardente di gioia riscaldato dal clima familiare sfocia in quei sorrisi innamorati della sua presenza viva. Don Andrea ci consegna l'ostensorio e tutta la sala accoglie Gesù inginocchiandosi e cantando insieme un grande GRAZIE!

Inizia l'adorazione eucaristica guidata da Don Andrea. Un momento fondamentale per la comunità vissuto intensamente in tutte le fraternità del mondo ogni sabato, ma ancor di più oggi, con la possibilità di viverlo tutti insieme nel Night in Christ, dopo questa lunga attesa per il Covid.

Insomma un ritorno tanto atteso e per cui si è molto pregato e che non ha certamente deluso. Ma d'altronde sappiamo bene che la delusione non fa parte del vocabolario comunitario, specialmente quando Gesù è presente in mezzo a noi.

Continuiamo a dire questo grande grazie per tutti i miracoli che abbiamo visto e che quotidianamente vediamo realizzarsi nelle nostre vite e nelle vite di chi ci è accanto.

Ti amiamo Gesù!