Croazia - Incontro famiglie

cro3Vrbovec, 28-29 agosto 2021

"Famiglia, la perla preziosa dell'umanità"

Con un cuore pieno di gratitudine a nostro Signore, vi raggiungiamo dalla Croazia per condividere con voi i due giorni di grazia che abbiamo vissuto.

Dopo quasi due lunghi anni, ci siamo riuniti con le famiglie della Craozia e delle terre dei Balcani per vivere e gustare la pienezza del cammino comunitario.

Due giorni preparati dai ragazzi e dalle ragazze, riuniti da tutte le nostre fraternità, per accogliere i nostri genitori, “assetati” del bisogno di stare insieme, uniti nella preghiera del Rosario, nei tanti momenti di adorazione vissuti davanti al Santissimo Sacramento, nella celebrazione della Santa Messa… ma anche nei balli di gioia, nel portare il Vangelo attraverso la Parabola del Figlio Prodigo, nelle testimonianze!

cro1Ringraziamo la Divina Provvidenza, che in questi giorni ha mandato il nostro caro don Andrea per stare con noi, per essere quella “spinta”, quel “motore” che, nelle cofessioni e nelle condivisioni sincere e profonde, ci ha aiutato molto nel dare il meglio in ogni impegno: cantare, danzare, preparare i pasti, fare le pulizie, fare il servizio, fare il ruolo nel recital…

Grazie di cuore! Grazie, perchè ci siamo sentiti tanto amati, abbracciati dal “Cuore della Comunità” attraverso il video del saluto di padre Stefano insieme a nostra Madre!

Grazie al nostro amico fedele don Ivan Jurić, per la sua presenza e per le parole della sua omelia, in cui abbiamo potuto comprendere "che tesoro e gioia reciproca si vive in nostra relazione."

cro2Grazie ai genitori per averci preparo un ottimo “buffet” e grazie in modo particolare ai ragazzi “vecchi” che sono rimasti nelle nostre fraternità per custodire il tesoro più prezioso che il Signore ci consegna: i ragazzi giovani!

Vogliamo custodire nel profondo del cuore quell'espressione di gioia vera che abbiamo visto sui volti di tanti al momento dei saluti, come un tesoro prezioso nell'attesa di prossimo incontro... con l'aiuto di Dio, vogliamo andare avanti e continuare a camminare!

don Ivan, ragazzi, ragazze e famiglie della Comunità della Croazia