Assunzione di Maria al Cielo

assuntaCasa di Formazione, 15 agosto 2020

Anche quest’anno siamo riuscite a ritrovarci con le ragazze delle case femminili italiane per festeggiare la Solennità dell’Assunzione di Maria al Cielo e per ringraziare dei 21 anni dalla nascita della Casa di Formazione, la fraternità Maria Assunta di Pagno.

Eravamo una quarantina tra ragazze e sorelle, ci siamo messe in cammino con tanta gioia, munite di altoparlante, chitarre e un flauto, dirette verso il Santuario della Madonna della Neve. Alla partenza padre Stefano ci ha ricordato il motivo per cui ci siamo ritrovate: ringraziare la Madonna e ricordarci la meta della nostra vita, l’essere fatte per il cielo e camminare verso il cielo in questo nostro pellegrinaggio terreno.

Siamo salite a piedi pregando i misteri del rosario della gioia, della luce e del dolore intercalati da canti di gioia e da momenti di ascolto delle catechesi e delle testimonianze della Festa della Vita.

Padre Stefano ha celebrato la Santa Messa per tutte noi e per altri fedeli arrivati per un picnic intorno al Santuario. Alla fine della celebrazione, il padre ricordava i 21 anni dall’apertura della fraternità Maria Assunta e tutti i presenti hanno invocato lo Spirito Santo su Madre Elvira su di noi suore e sulle missionarie in partenza per la Liberia.

Per il pranzo siamo ritornate nella fraternità di Madonna della Neve, dove i nostri fratelli ci hanno servito con tanto amore; non ci siamo nutrite solo del buon cibo, ma anche della catechesi di padre Stefano, che ha raccontato la storia della nascita di questa nuova realtà e della testimonianza di Paolo Gaviglio.

Ringraziamo i nostri fratelli della fraternità di Madonna della Neve che ci hanno accolto per vivere insieme questa festa… nel silenzio, nel servizio e nell’amore, come Maria. Grazie!

Abbiamo potuto esprimere la nostra gratitudine a Madre Elvira attraverso una semplice telefonata, poi il pomeriggio è continuato tra momenti di gioia, danze, imitazioni, testimonianze e tanti dialoghi tra noi. Siamo ripartite per il ritorno, certamente più risorte e luminose grazie alla bellissima giornata trascorsa, pregando il rosario della gloria, cantando e animando con i gesti.

Grazie Gesù per il dono di tua Madre, Maria Assunta in Cielo e grazie per questo pellegrinaggio insieme alle ragazze!