Dal Paraguay...

paraguay1Fraternità "San Michele Arcangelo", Areguà

Paraguay, aprile 2020


Mi chiamo Alejo, ho 18 anni e vengo dalla Argentina. Il cammino della Quaresima mi ha fatto vedere alcuni passi del cammino che potevo compiere: ho sentito il desiderio di approfondire la preghiera personale e la mia relazione con Dio. Vivendo tanti momenti profondi, ho scoperto anche i frutti della preghiera: avvicinarsi di più ai miei fratelli, chiedere spesso perdono per i miei sbagli, scegliere lo scomodo, riconoscere le mie cadute e avere uno sguardo più positivo sulla mia vita. Posso dire che questi passi sono i miracoli che Gesù fa nella mia vita. Sono le cose che prima non volevo vedere, perché non avevo davanti a me una persona, un esempio che avrebbe potuto mostrarmi la loro importanza. In Comunità, con l'aiuto dei fratelli e grazie alla rinuncia di tante cose che non mi facevano bene, sono riuscito a riscoprire il valore di questi comportamenti e atteggiamenti. Oggi sento di ringraziare con tutto il cuore, perché sono uscito dalla "via del male" e perché alla fine di questo cammino di Quaresima sento di risorgere insieme a Gesù per continuare a vivere nel bene. Ringrazio la Comunità e Madre Elvira, per la possibilità di ritornare ad apprezzare il grande dono della vita. Alejandro (Argentina)

paraguay2Sono Rudi, ho 27 anni e sono della Costarica. Vivo la Quaresima come un tempo di conversione, nel quale imparo "a pulire" il mio cuore, approfondendo l’amicizia con i fratelli e in particolare con quelli con cui vivo delle difficoltà. Ho aperto il mio cuore a Gesù, perché Lui possa curare quelle ferite che per lungo tempo sanguinavano. Questa è stata un’esperienza forte di guarigione interiore, che in questa Quaresima ha cambiato molto la mia vita. Ho imparato ad offrire le mie difficoltà e le mie povertà al Signore perché solo Lui è capace di comprenderle e trasformarle. Ringrazio la Comunità per la possibilità imparare a vivere la Quaresima con tutto il cuore e scoprire che la storia di Gesù non è "una favoletta". La vita di Gesù e la Sua storia sono prima di tutto, la storia di una vita donata per amore, una vita che salva, sono la verità di ogni vita! Grazie alla fede, sempre di più, sperimento la bellezza della Santa Missa e della presenza di Gesù nell’Ostia consacrata, nel Santissimo Sacramento. Rudi (Costarica)

paraguay4Mi chiamo Jefferson, ho 38 anni e mi trovo adesso in Paraguay. Mi sto abituando alle usanze di un altro paese e sto vivendo un periodo di lotta, che avevo già vissuto in Brasile, ma di cui non ero riuscito ad apprezzarne fino in fondo il valore e il significato. In passato, non ho mai ben compreso cosa fosse la Quaresima. In Paraguay ho capito che la Quaresima è un momento in cui il male è più vicino con le sue tentazioni, in cui perdo la fede, ma vedo anche che Gesù ci insegna come affrontarlo. Gesù ha vinto la morte per darci la vita eterna e in questa Quaresima, ho imparato ad avere più fiducia in un Dio che ci ama. Jefferson (Brasile)

Ciao a tutti! Sono Steven, ho 36 anni e vivo nella fraternità San Michele Arcangelo in Paraguay. Sono felice di raccontarvi un po' di questa Quaresima, perché ognuna è speciale e diversa dalle altre. Anche la quarantena di quest'anno mi ha aiutato ad entrare più nel profondo della mia storia, restando sempre in casa e vivendo a pieno con i fratelli tutta la giornata. paraguay3Questo mi ha fatto riscoprire la gioia delle piccole cose, restare sempre fino alla fine dei lavori, dei servizi, nei momenti di fraternità, a costruire un'amicizia più comprensiva. In questo tempo ho visto che molte volte sono stato nervoso, impulsivo, "comodone" e orgoglioso. Penso che proprio in questo tempo Gesù mi chiama a fare quel bel passo di chiedere scusa per le piccole cose, le piccole reazioni per i miei malintesi e incomprensioni. Ringrazio i fratelli di cammino per l’amicizia e per il lavoro di tutti i giorni, perché grazie a loro sento che vivo in una grande famiglia!!! Grazie Madre Elvira che ci hai mostrato questo cammino stupendo verso Gesù, Maria e San Giuseppe!!! Steven (Italia)