News da Fatima

fatima1Fatima, tempo di Quaresima 2020

È Bello per noi della Fraternità di Fatima, "Angelo della Pace," poter condividere con voi Cenacolini tutti, quello che stiamo vivendo in questo tempo (un po’) particolare di vita comunitaria, di Quaresima nel mondo.

Ma prima di ogni cosa ci sentiamo di ringraziare nostra Madre Elvira, tutti i nostri sacerdoti e tutti voi, perché ci sentiamo amati e uniti come una vera famiglia. Grazie per tutte le vostre preghiere che ci danno pace, forza e speranza ogni giorno. Ringraziamo tantissimo anche la Provvidenza e tutti gli amici che ogni giorno, anche in questo momento difficile, continuano a dimostrare il loro amore per noi e per la Comunità pensando alle nostre necessità.. viva S. Giuseppe!

Qui a Fatima il coronavirus è ancora sotto controllo e ci sono ancora pochi casi. Ci sentiamo privilegiati di essere sotto la protezione del cuore Immacolato di Maria, ma questo non ci porta a vivere in modo irresponsabile e sottovalutare la situazione. Siamo sempre molto attenti alle norme di sicurezza per il coronavirus, da circa un mese abbiamo sospeso tutte le testimonianze, commissioni e le uscite alla capellina delle Apparizioni di nostra Signora di Fatima e dell’Angelo della Pace. Ci manca tanto anche partecipare alla S. Messa al Santuario ma tutti questi piccoli sacrifici li offriamo alla Madonna, come semplice preghiere per tutti voi e per Madre Elvira! Come ci insegna anche padre Stefano ci tiriamo su le maniche, stringiamo i denti e andiamo avanti, anzi e proprio Provvidenza per noi questo tempo di famiglia per crescere ancora più nel nostro cammino comunitario di fraternità.

fatima2Il triduo Pasquale che verrà, sarà sicuramente diverso da tutti gli altri, con lo sguardo preoccupato su di voi e tutto il mondo, ma come dice Padre Alberto, grande amico della fraternità e della Comunità, "dobbiamo puntare il nostro sguardo alla Risurrezione, non fermarci alla sofferenza e alla croce, ma guardare sempre al positivo con gli occhi della Fede, credere nella vita e nell’amore di Gesù che riscalda i cuori e ci fa sorridere e abbracciare tutta l’umanità."

Qui in fraternita i lavori all'aperto non mancano. Lavoriamo in orto e in giardino, alleviamo gli animali e con la muratura; cerchiamo di portare avanti le responsabilità con impegno e maturità ed ogni ragazzo, "dal più giovane al più vecchio", vive tutto questo con la preghiera. La festa dell’Annunciazione l’abbiamo passata in semplicità, colorita da una calda giornata di sole e di una buona grigliata. La presenza di Padre Alberto, che ci ha fatto il dono della Santa Messa, ha completato questa magnifica giornata di Festa.

Cerchiamo anche di vivere con più cuore e presenza i momenti di preghiera, perché in questo periodo è ancora più importante. Siamo sicuri che è da lì che viene la nostra forza e speranza, come abbiamo visto in questi ultimi mesi in cui, attraverso la preghiera nostra e di tanti amici della fraternità, si è creato il gruppo di preghiera dei genitori portoghesi, una nuova e bellissima realtà qui a Fatima! Un altro frutto della preghiera è stata  l’entrata di alcuni ragazzi portoghesi, dopo un percorso di colloqui. Nuove realtà che con l’aiuto delle vostre preghiere stanno mettendo fondamenta solide per il futuro.

Ringraziamo Madre Elvira per i suoi sacrifici e preghiere, tutti i sacerdoti, tanti amici che pregano per noi e voi tutti cenacolini! Vi vogliamo bene ASSAI. Uniti nella preghiera!

I ragazzi dalla fraternita “Angelo della Pace” di Fatima