Saluti da Lourdes

lourdespalmeLourdes, tempo di Quaresima 2020

Sono passate già tre settimane di "confino"... é difficile di applicare questa parola alla nostra situazione qui... con 11 ettari di terreno a disposizione! Non posso che ringraziare, anche se la mia gioia non può essere completa, pensando alla tragica situazione che stanno vivendo così tante persone.

É come se improvvisamente il tempo si fosse fermato, le nostre abitudini cambiate, dobbiamo riassestarci, rivedere le nostre priorità .

All'inizio non é stato facile ritrovarci, Franco ed io, con in più 38 ragazzi!C'é voluto del tempo per ricrearmi un ruolo e finalmente, riprendere pienamente il mio posto, quello di una donna sola in mezzo agli uomini, di madre, di sorella, di nonna...

Un'occasione per me straordinaria di radicarmi più a fondo in questa missione che il Buon Dio ha voluto per me: cercare di essere ancora di più quella presenza benevola, vigile e attenta ad ogni minimo dettaglio.

lourdespalme2Per questo sento di essere al posto giusto, vicino a Maria . Non possiamo più andare al Santuario, ma lo vediamo da lontano, posso salutarla più volte al giorno, sentire le campane che mi ricorda la sua presenza benevola, vigile e attiva.

É anche l' occasione di approfondire un po' di più il rapporto con tutti coloro che sono qui in cammino con noi, dedicare più tempo a Gesù in cappella, ritagliarmi dei momenti per affidargli fin dal mattino la mia giornata e quella di Franco.

Abbiamo la fortuna ( la Provvidenza) di avere insieme a noi un sacerdote e quindi la messa due volte alla settimana, la gioia di potersi preparare alla Pasqua che sta arrivando . É questa l'occasione di realizzare il dono infinito dell'Eucarestia e dei Sacramenti e di poter affidare tutti coloro che non hanno questa fortuna.

É una bella opportunità per mettere ordine e vuotare le nostre case, dove tanto materiale si accumula da un anno all'altro, di guardare gli angoli più nascosti dietro la collina, dietro le costruzionie di scrutare anche dentro di noi, in me, gli angoli più nascosti dove il Signore non é stato ancora invitato.

Siamo tutti insieme con i ragazzi di Bartres, il gruppo "ecolecolo" che prosegue il progetto di recuperare anche a Lourdes l'acqua della sorgente nelle tubature della Casa (per evitare di pagare le bollette dell' acqua che sono molto salate a Lourdes). Stiamo finendo l'ultima costruzione a fianco della cappella, all'orto sono tutti ben occupati.

La primavera ci spinge a occuparci a tempo pieno delle aree verdi (taglio delle rose e delle siepi, ripulitura delle aiuole, e taglio dell'erba...). Non ci si annoia! Potremmo continuare ancora per molto...

lourdespalme3Vorrei approfittare di questo tempo come se fosse un dono della Provvidenza, per vivere più a fondo il momento presente, l'abbandono, la verità , tutto ciò che ci propone la Comunità in modo più intenso e profondo .

Prego perché quando torneremo alla vita " normale", io possa dire che qualcosa é cambiato in me e intorno a me, l' essere più attenta al prossimo, più aperta, più libera, più disponibile all'ascolto dello Spirito Santo .

Grazie Signore di allontanarci dalle nostre abitudini, di invitarci a riflettere, di ricentrarci in Te.

Grazie Maria di accompagnarmi ogni giorno nel lasciarmi trasformare e amare.

Bernadette e Franco
e tutti i ragazzi della Fraternità "Vergine della Divina Provvidenza"