Supe - "C'è acqua!"

supe01Supe, Perù
7 marzo 2018

Si rallegrino il deserto e la terra arida,
esulti e fiorisca la steppa.
Come fiore di narciso fiorisca;
sì, canti con gioia e con giubilo.
Le è data la gloria del Libano,
lo splendore del Carmelo e di Saròn.
Essi vedranno la gloria del Signore,
la magnificenza del nostro Dio.
Isaia 35,1-2

“C'è acqua!”: è il grido che abbiamo sentito mercoledì 7 marzo alle 10:40. Finalmente abbiamo trovato acqua nel nostro pozzo! Alla profondità di 80 metri abbiamo trovato acqua dolce: che grande dono di Dio! Dopo un inizio pieno di entusiasmo, seguito da tanti mesi di lavoro, di preghiera e di tanta fiducia che l’avremmo trovata veramente, abbiamo esultato di gioia vedendo il primo segno d’acqua. Dio è buono, non ci fa mancare niente, però ci chiede fiducia e perseveranza per poi far scaturire acqua nel deserto. supe02Per noi è un’altra conferma che il Signore ci vuole in questo posto così speciale.
Un altro grande segno è che la casa è piena di giovani che vogliono cambiare la vita e abbiamo dovuto chiedere più letti perché non ci stiamo più! Ora i lavori del pozzo continuano per poter iniziare ad usare l'acqua, che per noi vuole dire vita. Ringraziamo don Rinino perché ci ha indicato il punto in cui scavare, e l'acqua veramente c'è! Ringraziamo anche tutti quelli che ci hanno aiutato con la provvidenza per realizzare questo progetto. Per favore, pregate per noi!


I ragazzi della fraternità “Señor de los Milagros”