Pellegrinaggio a Lourdes!

Dal 06 al 10 aprile i genitori della Comunità Cenacolo sono andati in pellegrinaggio a Lourdes. 02

LOURDES, UN PELLEGRINAGGIO INDIMENTICABILE.

Ogni pellegrinaggio origina gioia, gratificando ed entusiasmando i partecipanti, ma questo viaggio a Lourdes è stata una finestra aperta verso Dio.

L’ esperienze vissute e poi testimoniate dai genitori, dai ragazzi, dalle ragazze, dalle suore, dalle missionarie e dai sacerdoti hanno rivelato che il rapporto tra ognuno di noi e Maria Vergine è vivo, gratuito e straordinariamente rivoluzionario per la nostre vite.01

Siamo partiti in molti ma per motivi diversi. Alcuni hanno raccontato del grande dolore con cui si sono messi in viaggio, con la certezza che sarebbero andati nell’unico posto che poteva dare loro speranza, ai piedi di Maria. Altri sentivano la necessità di ringraziare la Madonna per aver salvato i propri cari dal tunnel della dipendenza o da una vita triste senza significato e speranza. Tanti altri hanno partecipato al cammino per poter salutare figli e figlie attualmente dimoranti nelle fraternità francesi, ancora inconsci della dirompenza spirituale del pellegrinaggio.

Tutti hanno intrapreso il viaggio  lasciandosi alle spalle una situazione che oggi non è più la stessa, tutti sono andati oltre. Lourdes ha reso possibile la scoperta della nostra perenne condizione di bisogno d’aiuto. In preghiera alla grotta, Maria ci ha indicato la strada per ripulire il cuore dai detriti del peccato che lo ingombrano e non permettono di aprirci all’amore di Gesù Cristo, il cui rapporto  rappresenta il senso stesso del viaggio, il punto di arrivo a cui tendere.                                                             03                                   

La gioia del percorso è stata straordinaria, piena di imprevedibili sorprese, affascinanti incontri tra persone: la preghiera corale, la Santa Messa celebrata anche durante il viaggio in bus, l’inaspettata sorpresa di alcuni genitori per essere stati accompagnati durante tutto il pellegrinaggio dal proprio figlio, la gioia del cuore per vedere le guarigioni dei ragazzi feriti, l’emozione di immergersi nell’acqua benedetta delle piscine di Lourdes, l’allegria dei festeggiamenti per il compleanno di Don Michel, i dolcissimi canti delle suore, l’impegno costante ed assiduo dei sacerdoti e le testimoniante delle missionarie.    

 

Quanta vita si è vissuta a Lourdes, quante emozioni hanno reso questo viaggio indimenticabile!

Grazie per tutto l’amore che il Cenacolo dona ai suoi figli, grazie Madre Elvira!



LOURDES

  • 01.jpg
    big image
    01.jpg
  • 02.jpg
    big image
    02.jpg
  • 03.jpg
    big image
    03.jpg
  • 04.jpg
    big image
    04.jpg
  • 05.jpg
    big image
    05.jpg
  • 06.jpg
    big image
    06.jpg
  • 07.jpg
    big image
    07.jpg
  • 08.jpg
    big image
    08.jpg
  • 09.jpg
    big image
    09.jpg
  • 10.jpg
    big image
    10.jpg
  • 11.jpg
    big image
    11.jpg
  • 12.jpg
    big image
    12.jpg
  • 30.jpg
    big image
    30.jpg