Sacramenti a Vrbovec

02Vrbovec, 26 novembre 2017

„Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo“ (Mc 16,16)

Nella fraternità di San Vincenzo de Paoli a Vrbovec abbiamo festeggiato in modo particolare la Solennità di Cristo Re, poiché il nostro fratello Dardan ha ricevuto i sacramenti di iniziazione cristiana (battesimo, comunione e cresima).
Il giorno prima tutte le fraternità della Croazia, insieme a un gruppo dei ragazzi di Medjugorje, sono arrivate a Vrbovec, dove nel  pomeriggio abbiamo  iniziato un ritiro spirituale. Ci sono stati momenti di gioia, di comunione e d’amicizia vera nei quali don Ivan ci ha parlato tanto. Ha sottolineato quanto è importante accompagnare con la preghiera questa celebrazione e contemplare tutto quello che sarebbe accaduto. Ringraziamo anche don Josip per la sua instancabile presenza, specialmente nel sacramento della confessione. Domenica alle 10.00 è iniziata la Santa Messa che ha riunito insieme a noi i genitori, gli ex e gli amici della Comunità. Davanti a tutti i presenti, all'inizio della Santa Messa, Dardan ha chiesto il dono della fede, confermando il desiderio, l'intenzione e la disponibilità a ricevere i sacramenti. Durante l’omelia, don Ivan ha ricordato l'importanza del battesimo, sottolineando che la vita cristiana si basa sui primi tre sacramenti. Dardan ha scelto di essere battezzato con il nome di san Giovanni apostolo. Così ha iniziato una nuova vita in Cristo per la quale già si preparava da un po’ di tempo. Dopo il rito dei sacramenti e della Messa, abbiamo festeggiato con un bel pranzo comunitario.

Vogliamo ringraziare la Comunità per il dono di una nuova vita nella fede e per tutti coloro che hanno creduto e credono ancora in noi. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto con la preghiera e continuano a farlo tutti i giorni.