Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.comunitacenacolo.it/home/official/plugins/content/admirorgallery/admirorgallery/templates/galleryView/index.php on line 79
Cannot find 2015-01-00 Eventi/2016-08-00 GMG 2016 folder inside /web/htdocs/www.comunitacenacolo.it/home/official/images/photogallery/galleries/2015-01-00 Eventi/2016-08-00 GMG 2016/ folder.
Admiror Gallery: 4.5.0
Server OS:Apache
Client OS:Unknown
PHP:5.3.29

Gmg

Dalle parole di Papa Francesco

«Quando Gesù tocca il cuore di un giovane, di una giovane, questi sono capaci di azioni veramente grandiose. È stimolante, sentirli condividere i loro sogni, le loro domande e il loro desiderio di opporsi a tutti coloro che dicono che le cose non possono cambiare.»

16 - 21 Luglio Cracovia

Eccoci di ritorno da Cracovia dove alcuni di noi cenacolini hanno partecipato alla GMG . Per tutti la GMG è stata speciale sia perché é avvenuta nel corso dell’Anno della Misericordia, sia perché voluta nella città di Santa Faustina Kowalska. Ci ha commosso la presenza di Papa Francesco che con le sue parole ha toccato i cuori di noi giovani, spesso intontiti dal benessere, dal consumismo e dal nonsenso di una società dove i valori sembrano spariti, invitandoci a vivere nell’amicizia con Gesù senza farne, come ci ha detto “un divano che ti ci addormenti”.

Una bellissima occasione era per noi poter rappresentare il recital “Credo nella Misericordia” durante i giorni della GMG. C’è stato tanto impegno e ringraziamo per l’organizzazione e l’accoglienza ricevuti dalla fraternità in Austria, dove abbiamo fatto tappa all’andata e al ritorno del nostro viaggio, e ringraziamo i fratelli della casa a Tarnow in Polonia, che ci hanno accolto all’arrivo, seguendoci e supportandoci tutti i giorni della GMG.

Era poi uno stupore, per noi giovani della Comunità partecipare a questo evento, per il fatto che un tempo eravamo lontani dalla Chiesa e persi in altre strade.
La GMG lascia una traccia indelebile nel cammino della vita e della fede di ognuno, rinnovando l’amore e lo stupore per quanto Dio attraverso Papa Francesco, la Chiesa, Madre Elvira e la Comunità hanno operato. Ringraziamo per aver potuto partecipare e affidiamo alla Vergine Maria tutti i giovani presenti e la vita del nostro Papa Francesco.